Misura dei Livelli di Illuminamento - Conduzione della Misura ed Analisi dei Risultati

Torna alla sezione 2 - Determinazione dei punti di misura



Conduzione della misura

Determinato numero e ubicazione dei punti misura si può procedere alla verifica vera e propria.
Il coefficiente del locale K è pari a 1,48 e sono pertanto necessari 9 punti di misura.
Prima di effettuare la misura, bisogna esporre il sensore fotoelettrico al livello di illuminamento per un periodo di tempo di circa 10 minuti.
Le misure devono essere effettuate senza alcun contributo di altre sorgenti luminose (naturali o artificiali).
Per effettuare correttamente la misura dell'illuminamento orizzontale bisogna disporre la testa fotometrica del luxmetro in orizzontale due centimetri al di sopra del piano sul quale si intende misurare l'illuminamento.



Analisi dei risultati

L'illuminamento medio Em dell'area è dato dalla media aritmetica dei valori di illuminamento puntiforme misurati nei singoli punti di misura, cioè:

Em= (E1 + E2 +E3+...En) / n

dove

Em= illuminamento medio
E1...En= valori di illuminamento puntiforme rilevati
n= numero di valori di illuminamento puntiforme rilevati


Torna alla sezione 1 - Premessa