CEI EN 61439 - Idoneità del quadro alla corrente di cortocircuito

Torna alla pagina principale sulle prestazioni in cortocircuito



Idoneità del quadro alla corrente di cortocircuito

Deve essere verificato che i poteri d'interruzione degli apparecchi all'interno del quadro siano compatibili con i valori di cortocircuito dell'impianto. La Icc dovrà essere pari o maggiore del valore efficace della corrente presunta di cortocircuito (Icp) per una durata limitata dall'intervento del dispositivo di protezione dal cortocircuito che protegge il quadro.
La verifica della tenuta alla corrente di cortocircuito si basa principalmente su Icw e Icc secondo il flow chart sottoriportato.



Procedure di verifica tenuta al cortocircuito
Procedure di verifica tenuta al cortocircuito




Scelta del sistema di distribuzione in relazione alla tenuta al cortocircuito

Il dimensionamento del sistema di distribuzione del quadro è realizzato considerando la corrente nominale che lo attraversa e la corrente di cortocircuito presunta dell'impianto. Normalmente esistono tabelle fornite dal costruttore che permettono la scelta della sezione della barra, in funzione della corrente nominale e che forniscono le distanze alle quali devono essere posti i supporti reggibarre per garantire la tenuta al cortocircuito.


Vai alla sezione verifica prestazioni in cortocircuito con regole di progetto