CEI EN 61439 - Condizioni di installazione

Torna alla pagina tipologie costruttive secondo CEI EN 61439



Condizioni di installazione

In base alla struttura esterna si distinguono:

  • quadri per interno
  • quadri per esterno
  • quadri fissi
  • quadri movibili

Un quadro per interno è destinato a essere utilizzato in locali in cui siano verificate le condizioni normali di servizio per interno, come specificato nella CEI EN 61439-1 e nel seguito riepilogate:

  • umidità relativa 50% alla temperatura massima di 40°C e 90% alla temperatura massima di 20°C
  • Temperatura massima <= 40°C
  • Temperatura massima media in un periodo di 24 ore <= 35°C
  • Temperatura minima >= -5°C
  • Altitudine inferiore a 2000 m




Un quadro per esterno è destinato a essere utilizzato in ambienti esterni in cui siano verificate le condizioni normali di servizio per esterno, come specificato nella CEI EN 61439-1 e nel seguito riepilogate:

  • Umidità relativa 100% temporaneamente alla temperatura massima di 25°C
  • Temperatura massima <= 40 °C
  • Temperatura massima media in un periodo di 24 ore <= 35 °C
  • Temperatura minima per climi temperati >= -25 °C
  • Temperatura minima per climi artici >= -50 °C
  • Altitudine inferiore a 2000 m

Un quadro fisso è idoneo per essere fissato sul luogo d'installazione, per esempio sul pavimento o su un muro e per essere utilizzato in questo luogo.

Un quadro movibile è idoneo per essere facilmente spostato da un luogo di utilizzo ad un altro.



Vai alla sezione classificazione funzionale dei quadri elettrici