Impianti di produzione di energia da fonte rinnovabile: caratteristiche degli impianti obbligatori per legge

Torna alla sezione 2 - Obblighi di legge




Caratteristiche degli impianti obbligatori

Le caratteristiche che devono presentare gli impianti obbligatori sono riportate nell'allegato 3 del dlgs 28.
Le caratteristiche dell'impianto di produzione da fonte rinnovabile dovranno essere ricavate con la formula seguente:

P = S / K

Dove

P = potenza dell'impianto espressa in kW

S = superficie in pianta dell'edificio a livello del terreno espressa in m2

K = coefficiente variabile con la data di richiesta del titolo edilizio, in particolare:

  • K = 80 dal 31/05/2012 al 31/12/2013
  • K = 65 dal 01/01/2014 al 31/12/2016
  • K = 50 dal 01/01/2017

In pratica se viene presentata una richiesta di permesso di costruire al 01/06/2012 per un edificio che presenti una superficie a piano terreno di 240 m2, dovrà essere previsto un impianto in grado di erogare una potenza non inferiore a 240/80 = 3 kW.



Sugli impianti obbligatori secondo il Dlgs 28/2011 non verrà riconosciuta alcuna forma di incentivo statale; eventuali incentivi potranno essere richiesti solo per la potenza eccedente il valore minimo di legge. In pratica se, ad esempio, la potenza minima richiesta è pari a 3kW e viene realizzato un impianto da 5 kW, i 2 kW eccedenti potranno godere degli incentivi statali.

Vai alla sezione 4 - Conclusioni