Cancelli Elettrici

Torna alla pagina principale

1) I serramenti automatizzati sono a tutti gli effetti macchine. Devono pertanto rispettare la direttiva macchine e di conseguenza essere accompagnati da un' idonea documentazione (fascicolo tecnico) così costituita:

  • Analisi dei rischi
  • disegno complessivo della porta
  • schema dei circuiti elettrici
  • manuale di istruzioni per l'uso in sicurezza dell'automazione
  • registro delle manutenzioni
  • dichiarazione CE di conformità

Si ricorda a tal proposito che da un punto di vista giuridico l'installatore che automatizza un serramento diventa di fatto il costruttore della macchina serramento automatizzato accollandosi la responsabilità anche dell'idoneità del serramento privo di automazione (d'altronde il serramento non automatizzato non è una macchina … )


2) Durante la realizzazione dell'automatismo è necessario ricordare che:

  • L'utilizzo delle sole fotocellule non è sufficiente a garantire il soddisfacimento dei requisiti minimi di sicurezza previsti dalla UNI 12453, ma è sempre necessario ricorrere alla limitazione delle forze

Grafico forze UNI 12453
  • Qualora la misura delle forze dinamiche e statiche effettuata in conformità alla norma UNI 12445 evidenziasse che queste non rientrano nei parametri previsti è necessario ricorrere a bordi sensibili conformi alla UNI EN 12978.

Punti di misura forze

Attenzione però: non tutti i bordi sensibili (le cosiddette “coste”) sono conformi alla sopraccitata norma. E' pertanto necessario richiederne esplicitamente al proprio fornitore la rispondenza ed eventualmente pretendere anche la documentazione che ne attesti la conformità (vi garantisco che saranno in molti a fare le cosiddette orecchie di mercante ...). Per l' esecuzione delle prove è necessario di disporre di idoneo strumento (vedi foto).

Strumento misura forze UNI 12445

Per la modalità di realizzazione delle automazioni e dell'esecuzione delle prove rimandiamo ai documenti nella sezione download.

3) A termine lavori è necessario consegnare al committente la dichiarazione di conformità secondo il DM 37/08, il manuale di istruzioni ed il registro di manutenzione. I rimanenti documenti del fascicolo tecnico possono essere conservati presso la sede dell'installatore, ma si consiglia comunque di consegnarli al committente.

4) Il committente che non effettua regolare manutenzione sul proprio cancello di fatto perde la garanzia e diventa compartecipe di responsabilità in caso di incidente.

Nella sezione FAQ potrete trovare la risposta alle domande più comuni in materia di cancelli automatici.

Vi invitiamo infine a visitare la sezione del sito "Servizi all'impresa" dove potrete visionare quanto siamo in grado di offrirvi in materia di preparazione della documentazione e di verifiche strumentali secondo norma UNI 12445.

Video corso sui cancelli automatici

Per maggiori informazioni contattate i ns. tecnici all'indirizzo