CEI 64-8 7a Edizione - Quadri elettrici



Torna alla sezione 4 - Montanti




Comando di emergenza

L'unità immobiliare deve essere dotata di un interruttore generale, in posizione facilmente individuabile e accessibile all'utente, con funzione di comando di emergenza.

Quadri elettrici

E' richiesto che:

  • i quadri dell'unità immobiliare siano dimensionati per il 15% in più dei moduli necessari, con un minimo di due moduli di riserva;
  • l'impianto sia protetto da almeno due interruttori differenziali, dividendo ad esempio il circuito prese dal circuito luci, in modo da favorire la continuità di servizio (selettività orizzontale);
  • se è installato un interruttore differenziale generale, questo sia selettivo rispetto a quelli a lui sottesi oppure sia dotato di dispositivo di richiusura automatica;
  • i circuiti prese siano protetti contro il sovraccarico da dispositivi con corrente nominale non superiore alla corrente nominale più piccola delle prese presenti sul circuito.



E' inoltre consigliato che:

  • tutti gli interruttori differenziali siano del tipo insensibile ai disturbi o, in alternativa, a richiusura automatica;
  • gli interruttori differenziali a protezione di condizionatori fissi o lavatrici, considerata la presenza di schede elettroniche all'interno di dette apparecchiature, siano di tipo A (idonei per correnti pulsanti unidirezionali).

Nota: si ricorda che il consiglio di una norma è solo un suggerimento, che può essere seguito o meno.

Vai alla sezione 6 - Giunzioni e collegamenti elettrici