Dimensionamento degli impianti di diffusione sonora

Torna alla sezione 5 - Esempio impianto di diffusione sonora in un reparto industriale



Sezione 6 - Esempio impianto diffusione sonora in un bar

E' bene innanzitutto evidenziare che l'utilizzo di diffusori a parete è sicuramente da evitare ove sia possibile realizzare una diffusione a pioggia. Ove questa non sia realizzabile per vincoli architettonici o elevata altezza dei soffitti, si può ricorrere ad una diffusione a parete tenendo però conto di alcune considerazioni fondamentali.
In primis rivestono un'importanza fondamentale le dimensioni dell'ambiente: per un buon risultato è necessario che almeno una delle due dimensioni dell'ambiente (lunghezza o larghezza) sia inferiore a 10 m (in caso contrario la distribuzione della diffusione sonora non potrà essere uniforme).

Se la dimensione inferiore in pianta dell'ambiente non supera i 5 metri si ottengono buoni risultati installando i diffusori su una delle pareti più lunghe ad un'altezza di circa 2 m; l'interdistanza fra i diffusori deve essere compresa fra i 4 ed i 6 metri.

Posa tipica diffusori a parete
Posa tipica diffusori a parete

Se la dimensione inferiore in pianta è compresa fra i 5 ed i 10 metri è necessario installare i diffusori su entrambe le pareti più lunghe; è consigliata una distribuzione a quinconce con interdistanza fra i diffusori di 8 - 12 metri.

Posa tipica diffusori a parete a quinconce
Posa tipica diffusori a parete a quinconce

Consideriamo ad esempio un bar di dimensioni 12 x 4 m; il rumore di fondo può essere cautelativamente considerato 70 dB. Dovremo pertanto avere uno suono di circa 80 dB. Sulla base delle considerazioni sopra esposte prevediamo 2 proiettori di suono sulla parete da 12 m con interdistanza 6 metri e distanza dal muro 3 metri.
Il punto più lontano dista circa 5 metri dal diffusore. Sulla base delle considerazioni riportate negli esempi precedenti il diffusore dovrà garantire ad un metro una pressione sonora di almeno 93 dB (87 dB a 2 metri - 81 dB a 4 metri).
Consideriamo il diffusore sonoro della scheda tecnica sottoriportata.

Caratteristiche tecniche diffusore a parete
Caratteristiche tecniche diffusore a parete

L'angolo di emissione orizzontale è 210° : riusciamo pertanto a coprire tutto il locale.
La pressione sonora ad un metro è di 94 dB idonea alle nostre esigenze; ricordiamo inoltre che dimezzando la potenza (3W) avremmo una pressione sonora di circa 91 dB.


Nota: anche in questo esempio è del tutto evidente che il massimo livello di pressione sonora verrà utilizzato per la sola trasmissione di messaggi informativi, mentre per la diffusione di musica di sottofondo il volume sarà essere decisamente inferiore.




Vai alla sezione 7 - Scelta dell'amplificatore e dimensionamento dei cavi