Impianti di Diffusione Sonora

INDICE


Sezione 1 - Premessa

Sezione 2 - Introduzione al concetto di suono

Sezione 3 - Dimensionamento dei diffusori di suono

Sezione 4 - Esempio impianto di diffusione sonora in un supermercato

Sezione 5 - Esempio diffusione sonora in un reparto industriale

Sezione 6 - Esempio impianto di diffusione sonora in un bar

Sezione 7 - Dimensionamento dell'amplificatore e dei cavi



Premessa

Ad un progettista o ad un installatore elettrico può spesso capitare nello svolgimento della propria attività professionale che gli vengano richiesti lo studio e/o la fornitura di un impianto di diffusione sonora. Detta eventualità è decisamente più probabile su impianti di piccole dimensioni e di scarso pregio (negozi, bar, supermercati, ecc.), mentre su quelli di dimensioni maggiori e/o più pregiati (chiese, auditorium, palazzetti dello sport, teatri, ecc.) solitamente viene richiesto l'intervento di specialisti del suono.
Bisogna inoltre tener presente che in alcuni casi (uffici, scuole, ecc.) è legislativamente richiesto un impianto di diffusione sonora per evacuazione che proprio per la sua natura di sicurezza e per la scarsa importanza che riveste la qualità del suono, è impensabile venga dimensionato da un professionista acustico.
Le poche righe che seguono vogliono pertanto rappresentare una breve guida sul dimensionamento di semplici impianti di diffusione sonora, con particolare riguardo al numero di diffusori da prevedere.

Vai alla sezione 2 - Introduzione al concetto di suono