Norma CEI 11-27: Esperienza ed Attitudine Necessarie per l'Attribuzione della Qualifica PAV, PES e PEI

Torna alla sezione 5 - Istruzione


Esperienza

La norma CEI 11-27 non fornisce alcuna indicazione circa l'esperienza necessaria per attribuire le qualifiche PAV e PES e lascia dunque al datore di lavoro ogni decisione in merito.
L'esperienza di un lavoratore può ovviamente derivare anche da precedenti esperienze in altre imprese diverse da quella in cui opera e da cui gli verrà attribuita la qualifica.



Attitudine

Anche in questo caso la norma CEI 11-27 é piuttosto generica e lascia al datore di lavoro la scelta. Viene comunque richiesto di valutare l'affidabilità del lavoratore in base a caratteristiche personali maggiormente significative dal punto di vista professionale, quali, ad esempio, le doti di equilibrio, attenzione e precisione.
Si ricorda che la qualifica PAV, PES e PEI deve essere ritirata, o sospesa, se la persona attraversa un periodo difficile e diventa inaffidabile, ad esempio per gravi motivi personali o familiari.

Vai alla sezione 7 - La nostra offerta formativa